amore.jpg

Le parole della felicità è un libro interattivo, un dialogo vivo con il lettore. Offre alcuni spunti sui pilastri della fede cristiana e provoca ad approfondirli e a farli propri con una riflessione che attraversi la vita intera, più che il pensiero di chi legge. Ogni pagina nasce dall’esperienza personale dell’autore: è la bussola invisibile che orienta la sua vita. Nelle mani del lettore, Le parole della felicità possono diventare carne redenta da un messaggio di salvezza che coinvolge tutta la persona.

Il libro ha una sezione introduttiva dedicata a termini-chiave della spiritualità cristiana, raccolti in ordine alfabetico.
La prima parola è amore. Qui si mette in evidenza il fatto che amare è incompatibile con l’essere superficiali: bisogna scendere dalla “pelle” alla psiche, e da questa allo spirito. L’amore è profondità, è spessore, il contrario di una vita fatta solo di sensazioni epidermiche ed effimere.

Annunci

le-parole.jpgUn’esigenza sempre più diffusa è quella di comprendere la dottrina cristiana attraverso un linguaggio legato il più possibile alla vita. Questo libro è una delle possibili risposte e intende rivolgersi a tutti coloro che desiderano un sostegno spirituale semplice e a portata di mano nelle pause del lavoro o delle attività della vita quotidiana. Il contenuto si articola in cinque parti: un alfabeto della vita spirituale, con ventuno parole in cui si concentrano i valori essenziali di una vita nello spirito; i dieci comandamenti; le sette domande del Padre nostro; il Credo; i sacramenti. Sono le parole di quella felicità nascosta che ognuno è chiamato a scoprire, come il tesoro nascosto nel campo di cui parla il Vangelo.

Il libro è acquistabile qui.